Aperte le selezioni a 2 concorsi pubblici per l’assunzione di Supplenti per nidi e scuole a Roma

Il comune di Roma cerca nuovi Insegnanti da assumere, a tempo determinato, per supplenze nei nidi e nelle scuole

Nuova opportunità di lavoro nel Lazio per Insegnanti ed Educatori grazie ai 2 concorsi pubblici, indetti dal comune di Roma, per la formare due graduatorie di docenti da assumere, con contratto di lavoro a tempo determinato, per poter svolgere supplenze all’interno di nidi e scuole dell’infanzia.

Le procedure selettive dei candidati saranno svolte attraverso la valutazione dei titoli di studio, di cultura e di servizio dei candidati.

Le figure professionali che hanno già svolto l’attività di educatore di nido o insegnate della scuola dell’infanzia, con contratti a tempo determinato presso questo Ente oltre il limite massimo di trentasei mesi, anche non continuativi, non possono partecipare alle selezioni.

Requisiti necessari

Per poter partecipare alle selezioni del concorso, bisognerà possedere i seguenti requisiti:

  • Cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea con adeguata conoscenza della lingua italiana
  • Età non inferiore ai 18 anni
  • Godimento dei diritti politici ed immunità da condanne penali o procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione, anche negli Stati di appartenenza o provenienza
  • Aver assolto agli obblighi militari
  • Idoneità allo svolgimento delle mansioni relative al posto da ricoprire
  • Non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo
  • Non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento
  • Non essere stati dichiarati decaduti per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile
  • Non avere riportato condanne o avere procedimenti penali relativi a reati contro i minori

Bisognerà possedere inoltre uno dei seguenti titoli di studio:

Nidi

  • Laurea in Scienze della formazione primaria a ciclo unico quinquennale
  • Laurea in scienze della formazione primaria, con indirizzo scuola dell’infanzia, vecchio ordinamento
  • Laurea di durata triennale, diploma di laurea del vecchio ordinamento, laurea specialistica, laurea magistrale nell’ambito delle discipline di scienze dell’educazione e della formazione o titoli equipollenti
  • Diploma di scuola magistrale (3 anni)
  • Diploma di operatore dei servizi sociali (3 anni)
  • Diploma di qualifica di assistente all’infanzia (3 anni)
  • Diploma di vigilatrice d’infanzia (3 anni)
  • Diploma di maturità magistrale (5 anni)
  • Diploma di maturità liceo socio-psico-pedagogico (5 anni)
  • Diploma di maturità dirigente di comunità (5 anni)
  • Diploma professionale di tecnico dei servizi sociali (5 anni)
  • Diploma di maturità di assistente comunità infantili (5 anni)

Scuole d’infanzia

  • Laurea (L) di durata triennale, diploma di laurea del vecchio ordinamento (DL), laurea specialistica (LS), laurea Magistrale (LM) nell’ambito delle discipline di scienze della formazioni primaria
  • Corsi triennali e quinquennali sperimentali di scuola magistrale e corsi quadriennali e quinquennali dell’Istituto magistrale, iniziati entro l’anno scolastico 1997-1998, o comunque conseguiti entro l’anno scolastico 2001 – 2002

Come candidarsi

Gli interessati a partecipare alle selezioni per lavorare nelle scuole e nei nidi come supplenti, possono candidarsi entro il 6 luglio 2017 inviando la domanda di partecipazione online attraverso la pagina dedicata sul sito del comune di Roma, dopo aver effettuato la registrazione al sito.

Per conoscere maggiori dettagli riguardo ai concorsi, è possibile leggere i relativi bandi:

Visita la sezione Concorsi del nostro sito per conoscere altri concorsi disponibili.

Autore dell'articolo: Elisa

Lascia un commento