Concorso per l’ammissione di 5 allievi al corso professionalizzante manufatti dipinti o scolpiti

Ammissione per 5 allievi al 29° corso quinquennale formativo professionalizzante in manufatti dipinti e scolpiti

Nuove opportunità di formazione arrivano nel settore dei beni culturali presso regione Toscana, grazie al concorso pubblico per l’ammissione di 5 allievi al 29° corso quinquennale formativo professionalizzante in manufatti dipinti su supporto igneo e tessile, manufatti scolpiti in legno, manufatti in materiali sintetici lavorati, assemblati e/o dipinti – PFP2 per l’anno accademico 2017/2018, organizzato dalla scuola di alta formazione e di studio dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze.

A fine percorso i candidati riceveranno un diploma uguagliato alla laurea magistrale, e affronteranno un esame finale con valore di esame di stato abilitante alla professione di Restauratore di beni culturali.

Selezione

I candidati che vorranno accedere al corso di formazione dovranno superare le seguenti prove d’esame previste: 

  • Colloquio preliminare in italiano, riservato ai candidati cittadini non italiani
  • Una prova grafica
  • Un test attitudinale pratico-percettivo
  • Una prova orale, che serve a dimostrare la conoscenza diretta delle opere d’arte e la capacità di mettere in relazione i dati storico-artistici e quelli tecnici nonché una conoscenza di base delle scienze della natura (chimica, biologia, scienze della terra, fisica

Gli argomenti che verranno affrontati durante la prova orale, saranno i seguenti:

  • Conoscenza di elementi di storia dell’arte antica, medievale e moderna
  • Conoscenza dei materiali e delle tecniche di produzione artistica relative al Percorso Formativo Professionalizzante
  • Conoscenza, a livello manualistico di scuola secondaria superiore, delle scienze della terra, della biologia, della chimica e della fisica
  • Conoscenza di base della lingua inglese attraverso la lettura e la traduzione di un brano di carattere storico‐artistico e / o tecnico‐scientifico

Requisiti richiesti

I candidati che desiderano partecipare al concorso, dovranno possedere i seguenti requisiti:

  • Diploma di istruzione secondaria superiore quinquennale o quadriennale più anno integrativo o titolo equipollente se conseguito all’estero
  • Cittadinanza italiana o di altro Stato dell’Unione europea. Sono ammessi alla partecipazione al concorso anche cittadini di Stati extracomunitari
  • Idoneità fisica alle attività che il percorso formativo professionalizzante comporta
  • Godimento dei diritti politici
  • Conoscenza della lingua italiana (per i cittadini stranieri)

Come candidarsi

Coloro che sono interessati a candidarsi al concorso della scuola di alta formazione e di studio dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, possono compilare e inoltrare la domanda di partecipazione (allegata al bando) entro il 22 maggio 2017 tramite raccomandata con avviso di ricevimento alla Scuola di alta formazione e di studio dell’Opificio delle Pietre Dure ‐ via degli Alfani, 78 ‐ 50121 Firenze.

Per ulteriori informazioni relative al concorso, è possibile consultare il bando.

Visita la sezione Concorsi del nostro sito per conoscere altri concorsi disponibili.

Autore dell'articolo: Elisa

Lascia un commento