Concorso Pubblico: 30 posti disponibili per Orchestrali dei Vigili del Fuoco

Ricercate diverse figure per occupare 30 posti nella Banda Orchestrale dei Vigili del Fuoco

Da qualche giorno è aperto un nuovo concorso pubblico nei Vigili del Fuoco per solo possedimento di Titoli, che offre 30 posti disponibili per tutti gli interessati che vogliono entrare a far parte del corpo dei Vigili del Fuoco.

Concorso Orchestra Vigili Fuoco

I posti messi a disposizione per il concorso, riguardano solo il Reparto degli Orchestrali che fa parte dei Vigili del Fuoco, e sono ricercate le seguenti figure:

  • 1 posto per flauto/ottavino
  • 1 posto per oboe/corno inglese
  • 1 posto per fagotto
  • 1 posto per clarinetto piccolo mib
  • 3 posti per I clarinetto sib
  • 3 posti per II clarinetto sib
  • 3 posti per III clarinetto sib
  • 1 posto per sax contralto
  • 1 posto per sax tenore
  • 1 posto per sax baritono
  • 1 posto per I corno
  • 1 posto per II corno
  • 1 posto per I tromba sib
  • 1 posto per II tromba sib
  • 1 posto per I flicorno soprano sib
  • 1 posto per II flicorno soprano sib
  • 1 posto per I trombone
  • 1 posto per II trombone
  • 1 posto per euphonium
  • 1 per posto per tuba
  • 1 per posto per gran cassa
  • 1 per posto per piatti
  • 1 per posto per tamburo/batteria
  • 1 posto per maestro-direttore

Requisiti necessari

Coloro che vogliono partecipare al concorso pubblico per Orchestrali dei Vigili del fuoco, è necessario che siano in possesso dei seguenti requisiti richiesti:

  • Avere la cittadinanza italiana;
  • Godere di tutti i diritti politici;
  • Avere un’eta’ non inferiore ai 18 anni e non superiore ai 45 anni;
  • Possedere l’ idoneita’ fisica e psichica all’impiego, secondo i requisiti stabiliti dall’art. 3 del decreto del Ministro
    dell’Interno 11 marzo 2008, n. 78;
  • Possedere il titolo di studio della scuola dell’obbligo;
  • Possedere almeno uno dei titoli indicati nell’ art. 4 del bando indicato di seguito;
  • Essere in possesso delle qualita’ morali e di condotta indicate nell’art. 26 della legge 1° febbraio 1989, n. 53.

Per ciascuna delle 24 tipologie di posti indicate precedentemente, sarà formulata un’ apposita graduatoria nella quale si terrà conto, qualora applicabili, delle riserve previste dall’art. 5, comma 2, del decreto legislativo 13 ottobre 2005, n. 217, che nello specifico sono:

  • il 45 % dei posti ai volontari in ferma breve o in ferma prefissata delle forze
    armate, ai sensi dell’art. 703 del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66;
  • il 25 % dei posti al personale volontario del Corpo nazionale dei vigili del
    fuoco che, alla data di indizione del bando, sia iscritto negli appositi elenchi da
    almeno tre anni ed abbia effettuato non meno di centoventi giorni di servizio, fermi
    restando gli altri requisiti, ai sensi dell’art. 1, comma 3, del decreto legge 1° ottobre
    1996, n. 512, convertito, con modifiche, in legge 28 novembre 1996, n. 609;
  • il 20 % dei posti a coloro che abbiano svolto per almeno dodici mesi, alla data
    di scadenza del termine utile stabilito per la presentazione della domanda di
    partecipazione, il servizio civile nelle attività istituzionali del Corpo nazionale dei
    vigili del fuoco, ai sensi dell’art. 13 del decreto legislativo 5 aprile 2002, n. 77 e
    successive modifiche e integrazioni.

Gli interessati che vogliono candidarsi al concorso pubblico per Orchestrali dei Vigili del fuoco, hanno tempo fino al 25 febbraio 2016 per inviare la domanda di partecipazione. Leggere il bando completo per conoscere tutti i dettagli riguardanti il concorso.

Visita la sezione Concorsi del nostro sito per conoscere altri concorsi disponibili.

Autore dell'articolo: Elisa

Lascia un commento