Nuova opportunità di lavoro occassionale per spalatori di neve nella stagione invernale

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

La società Amsa Milano è alla ricerca di nuove risorse da assumere per la pulizia delle strade in caso di nevicate

Amsa Milano (Azienda Milanese Servizi Ambientali SpA), società che si occupa del servizio di nettezza urbana e di pulizia delle strade nella città di Milano e in 12 comuni della provincia quali Basiglio, Bresso, Buccinasco, Cesate, Cormano, Corsico, Novate Milanese, Pero, Segrate, San Donato Milanese, Settimo Milanese e Trezzano sul Naviglio, offre una nuova opportunità di lavoro per l’assunzione di nuovi spalatori di neve ausiliari per la stagione invernale 2016 2017.

Offerta di lavoro per spalatori di neve

Le risorse che verranno selezionate saranno incaricate a svolgere il lavoro occasionale di pulizia delle strade in caso di nevicate, supportando il personale stabile della società Amsa. Per partecipare alle selezioni non bisogna possedere requisiti specifici, ma bisogna avere la disponibilità a lavorare occasionalmente in caso si verificano emergenze meteorologiche. Tutte le risorse selezionate verranno contattate dagli addetti della società milanese, dove saranno informati dell’ora e del luogo del ritrovo in caso di necessità.

Per tale lavoro occasionale è prevista una buona retribuzione lorda di 100 € (75 € netti) per attività lavorativa svolta in orario diurno e per 8 ore, oppure di 120 € lordi (90 € netti) in orario notturno, grazie all’utilizzo di voucher.

Candidatura

Coloro che desiderano lavorare per Amsa Milano come spalatori di neve ausiliari per la stagione invernale 2016 2017, possono candidarsi tramite la PAGINA DEDICATA sul sito della società milanese, dove è possibile inviare la propria candidatura e consultare tutte le informazioni relative all’offerta di lavoro.

Visita la sezione Offerte Di Lavoro del nostro sito, per conoscere altre offerte disponibili sulle grandi distribuzioni.

Autore dell'articolo: Elisa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *